Questo blog vuole essere una semplice guida per fare cose carine, ma facili da fare. Molte di noi non hanno molta manualità, ma vorrebbero fare qualcosa con le proprie mani, pensano di non riuscire e non ci provano neanche. Invece vi consiglio di provare e vedrete che magari la prima volta non sarà un capolavoro, ma poi con un pò di buona volontà e pazienza riuscirete a portare a termine il vostro lavoro!!! Grazie e buon lavoro.

venerdì 26 agosto 2016

Vaso con le cannucce di carta

Ciao, continuo con le mie care cannucce di carta, questa volta ho fatto un vaso.


Eccolo con degli anemoni fatti con carta crespa.


   Ora vi mostrerò come.
Per prima cosa ho fatto parecchie cannucce di carta con le pagine di una rivista, tipo " Gente,  Chi, ecc. ", perché sono fatte con della carta di una consistenza adatta per il mio vaso.


Ho fatto  59 rondelle avvolgendo intorno allo stick del burro cacao una cannuccia di circa cm 40 di lunghezza.



Le ho schiacciate un po' per renderle leggermente ovali.


Poi con 7 cannucce unite fra loro ho fatto una  spirale lunga 20 cm, in tutto me ne sono servite 9.



Ho fatto il fondo del vaso facendo un cerchio di 10 cm di diametro.


Ho incollato 6 rondelle agli spirali come si vede nella foto sotto.


Poi le ho incollate tutte insieme ottenendo un rettangolo. Ho passato una bella mano di colla vinavil allungata con poca acqua, per rendere il tutto ben resistente e ho fatto asciugare bene.


Ho quindi formato un cilindro e ho incollato fra loro le due estremità. Ho poi inserito all'interno il fondo del vaso fermandolo con della colla.



Ho passato ancora su tutto esternamente e internamente colla vinilica leggermente allungata con acqua.
Quando si è  ben asciugato ho dato una bella mano di colore verde!   





Eccolo finito, vi piace? Grazie della visita e alla prossima!

14 commenti:

  1. Mi piace tantissimo.....un vero capolavoro, complimenti Paola !
    Gio

    RispondiElimina
  2. Querida amiga Paola.
    Con todo cariño, te Nominé a un Premio.

    http://ysneldasolanohechoamano.blogspot.com/2016/08/premio-sisterhood-of-world-bloggers.html

    Espero te guste, abracitos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Ysnelda di avermi nominato per un premio,ma non so se riuscirò a fare quello che è richiesto, sicuramente ci proverò!!!!Un abbraccio e buon fine settimana!!!

      Elimina
    2. Lo importante es que te haya gustado, ese premio es tuyo, tienes un blog genial.
      Abracitos, feliz fin de semana.

      Elimina
    3. Si, sono stata molto contenta, grazie ancora!!!!Un abracitos

      Elimina
  3. Bellissimo. Mi piace molto anche il colore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nunzia, ero molto indecisa sul colore,ma una volta dato questo verde sono rimasta soddisfatta!!!Ciao ciao

      Elimina
  4. È davvero splendido! Complimenti per la bravura e la pazienza. Buona giornata, Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, mi fa piacere che ti piaccia!!!Ciao ciao Paola

      Elimina
  5. Acciderbolina!!! le cannucce di carta si adattano davvero a tutte le forme fantasiose ed una volta finito il 'capolavoro' è uno spettacolo per gli occhi. Finchè non l'ho vista sul suo blog non sapevo dell'esistenza di questa tecnica, semplice e di grande effetto nello stesso tempo, mi piace un sacco!!
    . . . Paola, un nome una garanzia. Bravissima come sempre, ma che glielo dico a fare!?!
    Buona serata, elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Elena,mi fanno molto piacere i tuoi complimenti!È una tecnica che mi ha preso molto,ho già in programma altri lavori e non vedo l'ora di iniziarli. Un abbraccio!😍😍
      Ps Puoi darmi tranquillamente del tu!!!!

      Elimina
  6. Il tuo vaso è stupendo... mi sa che torno a cannucciare dopo tre anni di riposo, grazie per le spiegazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria di avermi fatto visita e mi fa molto piacere che il vaso ti sia piaciuto!

      Elimina

Immagini dei temi di UteHil. Powered by Blogger.

© Centomilaidee, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena