Questo blog vuole essere una semplice guida per fare cose carine, ma facili da fare. Molte di noi non hanno molta manualità, ma vorrebbero fare qualcosa con le proprie mani, pensano di non riuscire e non ci provano neanche. Invece vi consiglio di provare e vedrete che magari la prima volta non sarà un capolavoro, ma poi con un pò di buona volontà e pazienza riuscirete a portare a termine il vostro lavoro!!! Grazie e buon lavoro.

martedì 9 settembre 2014

Come fare il Pan di Spagna

Questa che vi propongo è la ricetta di un ottimo Pan di Spagna , semplice e buonissimo. Vi farò uno schema con le dosi per le varie misure delle tortiere:

Per una tortiera di 20 cm di diametro
4 uova, 120 gr di zucchero, 120 gr di farina

Per una tortiera da 24 cm di diametro
5 uova, 150 gr di zucchero, 150 gr di farina

Per una tortiera da 26 cm di diametro
6 uova, 180 gr di zucchero, 180 gr di farina

Per una tortiera da 28 cm di diametro
8 uova, 240 gr di zucchero, 240 gr di farina

Per una tortiera da 30 cm di diametro
10 uova, 300 gr di zucchero, 300 gr di farina

Praticamente per ogni uovo si calcolano 30 gr di zucchero e 30 gr di farina.
Io procedo così:
Rompo le uova in una terrina e le scaldo leggermente a bagnomaria in modo che montino meglio.Poi le verso nella planetaria, aggiungo lo zucchero e le comincio a montare per almeno 15-20 minuti,                                                                                                                                                                                                                                                                  

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        fino a che l'impasto non diventi bianco e alzando le fruste il composto non rimanga leggermente in superficie.

                                                                           


Ora  comincio a versare la farina, usando un setaccio per togliere eventuali grumi, poca per volta girando con un mestolo di legno o con una frusta , non usando più la planetaria ma girando rigorosamente a mano. Bisogna girare facendo dei movimenti dal basso verso l'alto per far incorporare bene l'aria che la renderà soffice e spugnosa. Quando tutta la farina sarà ben amalgamata, verso  l'impasto nella tortiera che ho foderato con della carta forno che prima avrò bagnato e ben strizzato per farla ben aderire alle pareti e al fondo.






 La inforno nella parte bassa del forno già caldo a 180° e senza mai aprire lo sportello la faccio cuocere per 25-30 minuti. Spengo il forno e non la tiro fuori subito ma apro leggermente lo sportello e la lascio intiepidire per 10-15 minuti, poi la tiro fuori e la faccio completamente freddare, quindi la rovescio su di un vassoio per torte, stacco delicatamente la carta forno e la copro con uno strofinaccio fino al momento di farcirla.











0 commenti:

Posta un commento

Immagini dei temi di UteHil. Powered by Blogger.

© Centomilaidee, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena