Questo blog vuole essere una semplice guida per fare cose carine, ma facili da fare. Molte di noi non hanno molta manualità, ma vorrebbero fare qualcosa con le proprie mani, pensano di non riuscire e non ci provano neanche. Invece vi consiglio di provare, e vedrete che magari la prima volta non sarà un capolavoro, ma poi con un pò di buona volontà e pazienza riuscirete a portare a termine il vostro lavoro!!! Grazie e buon lavoro.

domenica 16 marzo 2014

Rimedi naturali con le erbe aromatiche

   Le erbe aromatiche che spesso usiamo in cucina hanno anche altre proprietà e molte volte non ne siamo a conoscenza. Ora vedremo altri modi di usarle.
Cominciamo con l' aglio :
L'aglio è molto usato in cucina per tutte le pietanze mediterranee, evitate di usarlo prima di un appuntamento ma se l'avete mangiato masticate qualche chicco di caffè, nasconderà l'odore .
Se avete problemi intestinali lasciatelo in infusione, finemente tritato in un mezzo bicchiere di latte. Piantatelo vicino a una pianta di rosa, renderà i fiori più profumati. Se una vespa vi punge, togliete il pungiglione e poi strofinate con uno spicchio tagliato a metà, disinfetta e calma il dolore.
Aneto
Masticare i semi per combattere l'alito cattivo. In infusione dovrebbe calmare il singhiozzo.
Alloro
L'infuso di alloro aiuta la digestione ed è utile contro l'influenza e la bronchite. Il decotto di foglie si usa per fare sciacqui in bocca, contro ascessi e piaghe,  i gargarismi, contro il mal di gola. Le foglie nell'acqua del bagno sono rilassanti e defatiganti. Gettate sulle braci del camino profumeranno l'ambiente.
Artemisia
Per eliminare i pidocchi dalle piante, sopratutto delle rose fare un decotto e spruzzarlo.
Basilico
Mettere un vaso di basilico sul davanzale di una finestra per allontanare le zanzare, spalmare essenza di basilico sulla pelle protegge dalle punture di questi insetti. Si possono usare le foglie per profumare l'acqua del bagno: sono energizzanti. L'infuso di basilico bevuto freddo è un ottima bibita.
Borragine
Mettere in infusione qualche foglia di borragine e unirvi un poco di succo di limone e di miele. E' un ottima bibita (calda o fredda) che purifica l'organismo.Tritate le foglie e incorporatele in una maschera di bellezza per pelli secche. Il succo di borragine ha un effetto depurante.
Cerfoglio
L'infuso è un buon detergente per le pelli delicate. Se siete invasi dalle formiche, provate ad allontanarle con qualche rametto di questa aromatica.
Coriandolo
Per l'alito cattivo, masticare i semi.
Dragoncello
Per il mal di denti fare una tamponcino con delle foglie di dragoncello schiacciato e metterlo sulla parte che vi fa male, per un pò placherà il dolore, poi andate dal dentista. Per calmare il singhiozzo masticare una foglia.
L'infuso è usato come vermifugo.
Erba Cipollina
Fare un infuso e spruzzarlo sulle piante con pidocchi o marciume.
Melissa
Per allontanare le zanzare, le mosche e altri insetti, mettere un vaso di melissa sul davanzale. Per ottenere un ottima tisana unire melissa e menta. Per calmare il dolore dovuto alla puntura di un insetto strofinare la parte con alcune foglie. L'infuso è un ottima lozione per risciacquare capelli.
Menta Piperita
Può essere usata per preparare ottime tisane rinfrescanti, da bere sia calde che fredde. Questi infusi favoriscono la digestione perchè rilassano i muscoli dell'apparato digerente. In casa le foglie allontanano ragni e insetti.
Origano
L'infuso è digestivo e calmante. Mettere alcune foglie nei mobili per disinfettarli e e allontanare gli insetti.
Pimpinella
L'infuso calma le scottature ed è utilissima per i colpi di sole.
Prezzemolo
Il prezzemolo è molto ricco di vitamina C e ferro. Ha proprietà digestive, e aiuta a combattere l'anemia. Se si viene punti da una vespa o altro insetto strofinare la parte colpita con le foglie di prezzemolo schiacciate, per alleviare il dolore. L'infuso è un ottimo detergente per la pelle , ne attenua i rossori, si usa anche per risciacquare i capelli, se fragili e deboli. Appicare le foglie sulla pelle per far cicatrizzare più in fretta le ferite.
Rosmarino
L'infuso di rosmarino è digestivo e calmante, è un 'ottima tisana per conciliare il sonno. La si usa anche per fare sciacqui contro le infezioni delle mucose. L'infuso si usa per risciacquare i capelli scuri. Nel bagno riattiva la circolazione e allevia la fatica.
Santoreggia
L'infuso di santoreggia è leggermente amarognolo ma molto profumato. Serve per l'apparato digerente e serve anche come vermifugo.Si dice anche che abbia poteri afrodisiaci.
Salvia
L'infuso di salvia, foglie e fiori è digestivo e consigliato per influenza e tosse. Le foglie allontanano gli insetti nei cassetti. Il decotto di foglie è ottimo per lavare i tessuti delicati, oltre che per detergere la pelle e i capelli. Strofinare le foglie sui denti, li renderà  più bianchi.
Timo
L'infuso di foglie e fiori  è tonico e stimolante. Si consiglia dopo i pasti, per aiutare la digestione, ma anche contro il raffreddore e l'emicrania e per combattere lo stress. Ha anche proprietà antisettiche: fare un infuso concentrato, per sciacqui e gargarismi. Nell'acqua del bagno è rilassante e calma i dolori reumatici. L'infuso per sciacquare i capelli e stimolare il cuoio capelluto.









0 commenti:

Posta un commento

Immagini dei temi di UteHil. Powered by Blogger.

© Centomilaidee, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena